DENTI E MAL DI SCHIENA

DENTI E MAL DI SCHIENA

La correlazione tra denti e mal di schiena esiste, così come quella tra denti e cefalea, vertigini, emicrania, dolori cervicali.

I denti possono infatti influenzare il nostro apparato muscolo-scheletrico, anche in distretti del corpo che possono apparirci lontani per posizione o somiglianza. In quale modo la salute dei nostri denti influisce su quella della schiena?

È ormai accertato che una malocclusione dentale – ossia quella condizione per cui i denti dell’arcata superiore non si allineano perfettamente con quelli dell’arcata inferiore – può condizionare in modo sensibile la salute della schiena. La motivazione è semplice: nel momento in cui la mandibola è costretta ad assumere una posizione scorretta e dunque viziata, i muscoli che la sostengono manifestano una tensione che finisce con l’estendersi anche ad altri gruppi muscolari. In pratica, tutto il corpo è alla ricerca di una “soluzione” per ripristinare l’equilibrio ormai alterato.

In questo panorama si manifestano con facilità non soltanto dolori alla schiena, anche cronici, ma persino al volto e al collo.

Riassumendo, dunque, possiamo affermare che talvolta il mal di schiena è direttamente connesso ad una anomalia nella posizione dei denti. In questi casi e dove possibile, l’intervento del dentista di fiducia può riportare la mandibola nella sua posizione corretta, alleviando o addirittura facendo sparire i dolori alla schiena in tempi rapidissimi.

Se hai questo tipo di problema lo Studio Dentistico Odontoiatrico Carlo Esposito è pronto ad offrirti assistenza medica, il nostro studio si differenzia per la qualità e l’offerta dei servizi, nonché per l’ottimizzazione del rapporto qualità prezzo, offrendo al paziente forme di pagamento personalizzate. Convenzionati previmedical e rbm.

Ci troviamo in:

Via Alessandro Manzoni 64, San Giorgio a Cremano NA

Prenota la tua visita gratuita ai numeri: 
+39 081 479951
+39 328 30 51 220

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *